L’Azienda che dirigo nasce nel ‘91 con il nome di I.B.A. (Innovazioni Biotecnologiche Applicate) dalla convinzione del fondatore Dott. Stefano Inama che il vino è un prodotto biologico e non chimico, e che quindi si possano-debbano usare sistemi il meno traumatizzanti possibile nella sua produzione.
Nella medesima convinzione lo affianco per anni fino ad arrivare al ‘97 quando la sua necessità di dedicarsi all’azienda vitivinicola di famiglia diventa così importante da costringerlo a lasciare la sua “creatura”.
Era l’unica azienda in Italia ad occuparsi esclusivamente di biotecnologie.
Riteniamo che i prodotti enologici debbano assolvere a tre scopi: prevenire i problemi, risolvere i problemi, migliorare i vini. Per quanto riguarda il migliorare i vini tengo a precisare che ciò non significa modificarli.
Abbiamo scelto fin dall’inizio di collaborare con Aziende Internazionali leader nella produzione di biotecnologie, per offrire al consumatore il massimo della garanzia.
Spero ci sarà l’occasione di un incontro durante il quale avere la possibilità di discutere le problematiche del vino cercando di risolverle con le biotecnologie ma nel pieno rispetto del suo essere, per “trasformare una sostanza di base in quella del desiderio”.

firma-rossana

Perchè scegliere Ferrari


Esperienza

Da oltre 25 anni presente nel settore Biotecnologie

Assistenza e Supporto a 360°

Seguiamo i Nostri Clienti in tutte le fasi della lavorazione, anche in loco

Presentazione Ferrari srl